LANGHE SAUVIGNON DOC

VITIGNO

Sauvignon Blanc

VINIFICAZIONE

Fermentazione alcolica: pied de cuve, circa 5 giorni di fermentazione alcolica in cemento
Fermentazione malolattica: non svolta
Affinamento: circa 6 mesi con 8 travasi tra acciaio e cemento e stabilizzazione naturale all’esterno
Imbottigliamento: Marzo 2016

NOTE E IMPRESSIONI

Il Langhe Sauvignon 2015 è il Sauvignon più varietale che abbiamo mai vinificato. Rimangono le solite caratteristiche del nostro inusuale Sauvignon (struttura, grassezza, mineralità), ma nel 2015 vi una chiara riconoscibilità del vitigno di provenienza. Pesca, biancospino e rosmarino sono le note principali che caratterizzano il naso. La bocca è piena e strutturata ma con la spiccata acidità a garantire freschezza e far scorrere il sorso. A noi piace un sacco. Adatto a piatti importanti. 2015-2030

ANNATA 2015

L’annata 2015 è un’annata a due facce, la prima parte fino all’estate piuttosto calda, la seconda decisamente più fredda, al di sotto della media. L’anno è iniziato con un inverno freddo e nevoso, cui è seguita una primavera calda e piovosa. Questo ha provocato una forte accelerazione delle prime fasi vegetative e un anticipo della fioritura. L’estate è stata caratterizzata dall’assenza di precipitazioni e da temperature al di sopra della media (comunque in linea con annate come la 2010). Agosto ha segnato invece un cambio di rotta, con precipitazioni (anche grandinate a inizio Agosto) e temperature basse che si sono protratte fino a vendemmia. Dopo anni difficili, la 2015 ha rappresentato un toccasana per i vitigni precoci (soprattutto la Barbera) che sono arrivati sani e maturi. Anche per i Nebbioli si è potuto protrarre la vendemmia sino a Ottobre inoltrato, con l’unico aspetto negativo rappresentato dalle piogge, che hanno condizionato le operazioni di vendemmia. Un’annata classica da ricordare, e non solo per il caldo iniziale.
Data vendemmia: 25 Agosto 2015

Approfondimenti

Annata 2015

L’annata 2015 è un’annata a due facce, la prima parte fino all’estate piuttosto calda, la seconda decisamente più fredda, al di sotto della media.

Leggi tutto